Menu Gourmet

16 - Feb - 2016

Difficile immaginare dettagli più romantici di quelli del matrimonio di Ale e Giada! E perfettamente coordinati, tra l’altro, nella più delicata e retrò tra le sfumature di rosa, dagli abiti delle damigelle alla confettata, passando il per il tableau de mariage a tema libri e per i segnatavolo deliziosamente illustrati. Grazie a Effeanfotografie per queste splendide immagini!

 

Da Giada, la sposa… Tutto è cominciato in un giorno di settembre. Il 27 settembre. L’emozione cresceva mentre nella grandissima stanza dell’hotel “la Marina” a Pontida tutto era pronto per cominciare uno dei momenti che, per me, la futura sposa non si dimenticheranno mai: la preparazione!

 

La stanza si riempie di emozione con le mamme, sorelle e migliore amica al seguito e poi fanno l’ingresso in stanza, loro: Francesca Angrisano fotografa, oramai la mia fotografa preferita, e Dario Varchetta videomaker instancabile. Ecco, sono due professionisti che sicuramente sanno rendere un giorno di festa e di amore una autentica favola.

 

Francesca con i suoi sorrisi rassicuranti e il suo scatto sapiente riuscirà a cogliere momenti e sguardi imperdibili che probabilmente non avremmo notato mai. Le sue fotografie sembrano dei quadri, così belle che con lei ho un unico problema: rischio è di sembrare un tantino egocentrica perché metterei i suoi scatti ovunque!
Dario attraverso il video permetterà di farti rivivere il film del tuo giorno più bello. Realizza le richieste degli sposi ma con un tocco in più che porta a un risultato che va oltre le aspettative. Uno di quei filmati che anche gli amici hanno il piacere di guardare, non solo gli sposi come capita in genere.

 

È la volta dell’ingresso di Tina Laterza Makeup artist affermata, oltre ad avermi seguita nei giorni precedenti accompagnandomi dall’estetista e consigliando i trattamenti per avere un viso perfetto per il giorno del sì, ha realizzato un make up impeccabile.
E poi lui… Appeso alla finestra pronto a farsi fotografare e riprendere in tutto il suo splendore… Il mio vestito!
Il mio vestito ha una storia, che inizia con un nome: Carmen Ierovante titolare del l’atelier “Sposa Amata” a Crispiano (TA). È stato il primo atelier in cui sono andata e anche l’ultimo! Provato il primo vestito è stato subito amore. La professionalità di Carmen mi ha conquistata e grazie alla sua disponibilità abbiamo fatto varie modifiche all’abito senza costi aggiuntivi, il tutto per offrirmi il servizio migliore. Quello di Carmen non è un lavoro ma una passione, e si vede.

 

Arrivato l’orario della cerimonia, attraverso il lungo viale della meravigliosa villa Acquaroli del 1700, immersa in un parco di alberi secolari e conifere sempre verdi per arrivare al Gazebo magistralmente allestito da Margherita di Florapiú. Nulla era lasciato al caso: i fiori, la disposizione delle sedute, le ricche decorazioni che rendeva lo scenario ancora più incantevole.

 

Dulcis infundo il pastore Julim con il suo gruppo Sounds del ministero Sabaoth di Milano ci hanno fatto immergere nell’atmosfera sacra del matrimonio.
Giovanni di villa Acquaroli ci ha seguito in tutto, mettendoci al corrente di ogni cosa e stando al nostro fianco in maniera discreta durante il ricevimento per assicurarsi che tutto si stesse svolgendo nel migliore dei modi.

Categories: news
Tags: 
ANGELO RICEVIMENTI

Ponte S. Lucia | 06034 Foligno (PG) | +39 0742 311 515 angeloricevimenti@guesia.com
email: info@sanpietropalace.it
p.iva: 01993860541